evento organizzato da Merlino Multivisioni

TRIESTE INCONTRA LA MULTIVISIONE

Data 22/11/2019 - ore 20:45
Luogo TRIESTE
pdf

2° APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA giunta alla sua
18a EDIZIONE
Serata di proiezioni intitolata : ASTRI NARRANTI
ore 20.45
TEATRO DEI SALESIANI
via dell' Istria n. 53
disponibile parcheggio interno con ingresso da via dei Battera a partire dalle ore 20

INGRESSO LIBERO

 
programma indicativo

AUTORE: Giorgio Pavan e Rosa Salvi /

NENET SULLA VIA DELLA TRANSUMANZA, ,10 minuti: Giorgio Pavan e Rosa Salvi
Nella Siberia nordoccidentale la penisola di Yamal, che affianca il golfo dove sfocia il fiume Ob, è una terra ghiacciata per la maggior parte dell'anno. la terra dei Nenet: allevatori nomadi di renne, si spostano nella tundra artica seguendo le rotte di migrazione stagionale delle mandrie sempre alla ricerca di nuovi pascoli. La renna è il centro della loro vita e della loro economia: è cibo, abbigliamento, abitazione e mezzo di trasporto. Non è stato solo un viaggio, un'avventura, ma una condivisione, seppur breve, delle attività quotidiane, del chum, delle abitudini, della cultura, della loro difficile vita in ambiente ostile.

AUTORE: Luigi Dorigo /

ANCORA TRE PASSI, ,8 minuti: Luigi Dorigo
A volte spettatori alati, a volte spettatori futuri, più spesso basta essere "spettatori consapevoli" delle bellezze naturali che si fanno spazio a pochi passi da casa.

AUTORE: Roberto Valenti /

TERRA MAASAI, ,10 minuti: Roberto Valenti
Tra Kenya e Tanzania, all'ombra del Kilimangiaro, del cratere di Ngorongoro e del vulcano attivo Ol Doinyo Lengai, il popolo Maasai vive ancora in equilibrio con la propria “Terra” radicato nella tradizione. Ma la globalizzazione, avanza inesorabile con le sue illusioni anche attraverso i selvaggi altopiani africani. Il sentiero è tracciato. Non sarà facile guardarsi indietro, dimenticando che spesso quello che si lascia vale molto di più di quello che forse non troveremo mai.

AUTORE: Merlino Multivisioni /

CENTESIMI DI SECONDO, ALPINISMO ARRAMPICATA,15 minuti: Merlino Multivisioni
L' audiovisivo raccoglie nel titolo la grande passione per la fotografia di Leonardo Comelli alpinista, climber e sciatore estremo che è stato capace di effettuare riprese di alto livello sui terreni più impervi della montagna invernale, delle grandi pareti alpine e delle falesie più spettacolari. Allo stesso tempo, la proiezione racconta il modo di essere e di sentire di Leonardo attraverso alcuni degli scritti che ci ha lasciato che permettono di cogliere una “sensibilità profonda” del suo essere uomo, compagno ed amico.

AUTORE: CRISTIANA DAMIANO /

BUIA NOTTE FREDDO INVERNO, ,5 minuti: CRISTIANA DAMIANO
In questo audiovisivo vengono scelti due istanti differenti, ma di grande fascino per esaltare la bellezza delle nostre montagne e dei boschi incantati: la notte buia, oscura, dove la luna e le stelle brillano nel cielo; il freddo inverno, bianco, con la sua candida neve che luccica ai raggi del sole.

AUTORE: Ali e Radici Multivisioni /

Aqua alta, Reportage,4 minuti: Ali e Radici Multivisioni
Un brevissimo diario di un paio d'ore a Venezia in occasione di una "aqua alta" particolarmente significativa.

Un evento, che apparentemente può forse incuriosire o anche far sorridere... ma solo i turisti o chi a Venezia non vive.

AUTORE: Ali e Radici Multivisioni /

Era ieri, Storico, emotivo,18 minuti: Ali e Radici Multivisioni
Un breve viaggio più emotivo che storico, nella Grande Guerra combattuta nei monti e lungo il fiume Piave soprattutto nelle ultime battaglie del conflitto.

Il sottotenente Luigi Bergamo da Valdobbiadene, è partito da Buenos Aires dov'era emigrato con la famiglia, nemmeno diciottenne per schierarsi nel Regio Esercito Italiano e partecipare al primo conflitto mondiale.

"Mi sembra ieri... e forse lo era!

Guarda! La Piave, il Cesen e poi il Grappa...
...
Non so cosa sia vero nelle “mie” parole,
non traducono quanto ho vissuto...
non credo io... a ciò che ho vissuto.

Era ieri!"